Vittorio Dellea (mar 2010 - mag 2010)

dall'8 marzo al 5 maggio 2010

Vittorio Dellea
è nato nel 1941 a Mezzovico, vive e lavora a Camignolo.
Ha frequentato la scuola cantonale dei pittori a Lugano, poi diventata CSIA. Ha anche insegnato un po', alcune supplenze.
Dopo la scuola cantonale dei pittori con Bruno Morenzoni ha fatto dell'arte una compagna di viaggio.

 

Quale può essere il ruolo di promozione di un gallerista guidato da un occhio sensibile e da un'intelligenza figurativa avvertita ma sgombra da preconcetti (e che in definitiva mette in sintonia l'occhio con il proprio cuore) lo si può constatare in questi giorni alla Galleria La Casa. Nelle belle stanze della sua Casa, Doris Jenny ha portato (ha avuto il coraggio di portare, andrebbe detto) i lavori di un artista non "ufficiale", un artista autodidatta e diviso tra la passione per l'arte e quella per la mineralogia, invitando il visitatore ad un viaggio di autentica, originale scoperta. Nei suoi dipinti, nei suoi collages e nei suoi oggetti Vittorio Dellea trasforma le suggestioni che gli vengono dalla natura e dal paesaggio – e dalle montagne in primo luogo – in creazioni autonome di efficacia evocativa. Da vedere per regalarsi un momento unico.
Maria Will


La produzione artistica di Vittorio Dellea nasce dal perfetto equilibrio fra impressione sensoriale, emozione, sentimento e intelligenza. La storia personale dell'artista (vedasi l'articolo di Dalmazio Ambrosioni), l'habitat nel quale ha avuto la fortuna di vivere da bambino e l'amore dei suoi genitori gli hanno permesso di sperimentare liberamente, fin da piccolissimo, la ricchezza sensoriale insita nella Natura delle montagne ticinesi. Crescere, diventare adulto, vuol dire sviluppare sempre più la riflessione sul proprio "funzionamento interno", rendersi conto dei come e dei perché siamo al mondo, delle relazioni fra noi stessi e tutto il resto della Creazione; se il vissuto di base, quello dei primissimi anni di vita è di buona qualità, diventiamo esseri umani buoni, capaci di superare le limitazioni acquisite con la nostra storia culturale personale, individui senza superstizioni e pregiudizi.
(…) Vittorio Dellea nelle sue opere ci regala le tracce della propria percezione sensoriale e della contemporanea presa di coscienza del vivere, ci da indizi diversi: la luce del sole o della luna, che si riflettono sulle montagne ticinesi, la bruma che cambia i contorni e i colori degli oggetti e dei paesaggi, lo scorcio del profilo delle cime che l'occhio coglie guardando fuori dalla finestrella di una baita, o il cambiare costante della vegetazione, delle forme delle erbe, dei fiori, degli alberi, delle rocce ecc., come lo si vive salendo, o scendendo, un passo dopo l'altro, per queste montagne che lui conosce così bene.
Guardando le sue opere si ha l'impressione di percepire anche gli odori, il calore o l'umidità dell'aria, l'energia del corpo impiegata a muovere gambe e braccia, a respirare, o il momento di quiete per riflettere, per avvertire semplicemente la vita fluire in noi stessi e attorno a noi; così, l'opera, nata dal bel rapporto dell'autore con il suo territorio natale, diventa linguaggio artistico universale.
Gli anni che passano, per Vittorio Dellea sono un regalo, la possibilità di capire sempre di più e meglio; le sue produzioni riflettono proprio questo, si evolvono, diventano sempre più espressive e suggestive e lui continua a metterle a disposizione di tutti, con una modestia esemplare, con l'umiltà di chi ha capito che si continua ad imparare, sempre; che il tempo di vita che ci è stato dato è quello che sarà necessario, non di più, non di meno e che bisogna viverlo con l'impegno del cuore e della mente, tendendo anche la mano a chi, durante il cammino, è forse diventato troppo stanco o confuso per continuare da solo.
Commissione Cultura di Ponte Tresa

Mostre personali
1970 Galleria Elite, Lugano
1977 Galleria Al Ponte, Ponte Tresa
1992 Galleria Casa 1800, Camignolo
1995 Casa dei Langvogti, Rivera
1999 Casa Comunale, Ponte Tresa
2002 Galleria La Casa, Vaglio
2002 Ospedale Regionale Lugano, Studio PD Dr. Cerry
2003 Banca Depôt et Gestion, Lugano

Mostre collettive
1966 1° Premio ex Aequo IV Biennale del Pittore dilettante
1966 Villa Ciani, Lugano ( Società Belle Arti Ticinese)
1970 Cetica, Lugano (Società Belle Arti Ticinese)
1972 Galleria Barbagütt, Gnosca
1973 Pittori Ticinesi a Poschiavo
1986 17° Esposizione d'arte Alpina, Galleria Malpensata, Lugano
1993 1° Mostra Pittura-Scultura Valtravaglia (Italia)
1996 Ospedale Regionale, Lugano
2003 Studio Dabbeni assistenza a David Temlett "DRAVINGS IN LUGANO"
2003 Riciclarte Primexpo, Lugano
2003 Bike in Art, Casa dei Landvogti, Rivera
2003 Casa Comunale, Cadro
2004 Incontri alla Casa, Vaglio
2006 Artisti di contrada, Casa comunale, Cadro
2007 La casa di …, Vaglio
2007 ArteperArteFlash 07, Giubiasco
2008 ArteperArteFlash 08, Giubiasco
2009 ArteperArteFlash 09, Giubiasco


Archivio artisti
Marino Gabusi (ott 2001 - mag 2002)
Lorenzo Cambin (mag 2002 - ott 2002)
Mara Poretti (ott 2002 - feb 2003)
Marco Prati (mar 2003 - giu 2003)
Olga Yanucovich (set 2003 - gen 2004)
Pauli Gut (feb 2004 - giu 2004)
Loredana Müller (giu 2004 - sett 2004)
Claudio Viscardi (ott 2004 - gen 2005)
Laura Pellegrinelli (mar 2005 - giu 2005)
Elisabetta Diamanti (lug 2005 - ott 2005)
Charlotte Krantz (gen 2006 - mar 2006)
Gabriela Spector (feb 2006 - apr 2006)
Marcello Corrà (lug 2006 - ott 2006)
Jean François (ott 2006 - gen 2007)
Ruth Moro (feb 2007 - apr 2007)
Gianni Poretti (mag 2007 - lug 2007)
Dina Moretti (ago 2007 - ott 2007)
Charo Marin (nov 2007 - gen 2008)
Loredana Selene Ricca (feb 2008 - apr 2008)
Antonella Reale (mag 2008 - lug 2008)
Hanspeter Wyss (set 2008 - ott 2008)
Gregory Vincent (nov 2008 - gen 2009)
Paola Ravasio (feb 2009 - apr 2009)
Anna Sala (mag 2009 - giu 2009)
Fabiola Quezada (ago 2009 - ott 2009)
Mariano Salerno (nov 2009 - gen 2010)
Vittorio Dellea (mar 2010 - mag 2010)
Paolo Campa (mag 2010 - lug 2010)
Annamarie Schlegel (ago 2010 - ott 2010)
Renzo Chiesa (feb 2011 - apr 2011)
Massimo Piazza (mag 2011 - set 2011)
Samantha Ongetta (set 2011 - nov 2011)
Riciclarte (nov 2011 - gen 2012)
Aldo Ezio Conelli "detto il Moriggia" (feb 2012 - apr 2012)
Mauro Poretti (mag 2012 - ago 2012)
Michela Torricelli (set 2012 - nov 2012)
Alberto Venditti (nov 2012 - feb 2013)
Leonardo Pecoraro (ago 2013 - nov 2013)
Piero De Battista (nov 2013 - gen 2014)
Celso Grandi (feb 2014 - mag 2014)
Milvia Quadrio (mag 2014 - ago 2014)
Biascart (Ivano Biasca) (ago 2014 - ott 2014)
Michela Valenti (feb 2015 - mag 2015)
Diana Todisco (mag 2015 - lug 2015)
Dalí presentato da Luca Notari
Fosca Rovelli (set 2015 - nov 2015)
Mario Diotalevi (nov 2015 - feb 2016)
Imre Lénart (feb 2018 - apr 2018)
Patrizia Stierli (apr 2018 - ago 2018)
Emilio Alberti (ago 2018 - nov 2018)
Monica Bisogno (nov 2018 - feb 2019)
Ribana Szutor (feb 2019 - mag 2019)
Alexandra von Burg (set 2019 - gen 2020)
    Disclaimer | Mandato di gestione | Regole deontologiche File PDF [393 KB] Ultima modifica

20 agosto 2019