Loredana Selene Ricca (feb 2008 - apr 2008)

L'arte povera di Loredana riduce scritture e segni alla loro apparizione archetipa. Non sono ornamenti, sono dettati del profondo necessari a coprire il silenzio e il vuoto: con l'invenzione, con la ripetizione rituale. Segno-mago, scrittura di pronunciamento, bisogno primitivo del fondo di darsi un'uscita, un'espressività, una scrittura.

Il discorso dei segni e delle scritture si racconta - comunicante e autoreferenziale – di continuo: sul papiro, sui materiali d'uso, con la calligrafia, con lo strumento del filo – vegetale, minerale - si dà anche e si esalta nella dimensione terza delle sculture di plastica, degli involucri per corpi, delle membrane appese su cui si alzano alfabeti e sotto gli alfabeti corpi, uteri, materni epicentri, pelurie di fili per sensuali accessi. La scrittura è un reperto del passato, un dettato del profondo. La scrittura protegge le materie e le nasconde, esorcizza il vuoto attorno alle forme corporali, si erge a difesa del corpo e delle intimità del corpo.

Se il piacere della pittura è dato dall'occhio, l'altro piacere per accedere a queste opere è quello tattile. Toccare, sfiorare. La prima attrazione è data dai materiali: canapa, fibre naturali, filo di lino, seta, carta di riso e carta-pelle nella fitta, spessa trama fibrosa del papiro, fitte trame di licheni, trame d'erba. Ma, data per scontata la bellezza artigianale dei manufatti, l'abilità delle mani, l'innovazione piena di luce della compressione tra grandi fogli di plastica bianca, ciò di cui qui si parla – su cui l'artista tiene il discorso - è il corpo: presenza minacciata, presenza riflessiva, incombenza espressiva, struttura totemica……

……..Presente come apprendista in alcune delle ultime aree del consorzio umano, in cui le materie che si danno in natura conservano, nell'elaborazione dell'uomo, la sacralità del segno archetipo e dell'origine – Asia, Africa – Loredana Selene Ricca, però attinge alla cultura europea.
Lo fa quando griglia e imprigiona gli oggetti nell'ansiosa ricerca di un ordine razionale, quando tesse con la scrittura una riflessione che diventa analitica.Allora l'arte povera oscilla, si sposta verso il concettuale. Così come oscillano appesi i suoi teleri, le sue sculture di plastica: tra sudario e ordine possibile dei frammenti di un discorso, manto rituale e alfabeto di un'iniziazione, accesso ai remoti dell'esistenza, materie e segni primigeni e alfabeto, tempo dei segni.
Anche per questo continuamente precario equilibrio, per questa ambiguità ricca di polluzioni possiamo guardare le sue cadenze e scritture, di traverso alla trasparenza della plastica appunto, da una parte e dall'altra, spinti dalla comunicazione dell'inconscio e dalla bellezza della forma colta.

Piero Del Giudice
Milano, aprile 2002

Loredana Selene Ricca, ticinese, vive e lavora a Locarno. Dopo la Scuola Magistrale e durante 15 anni di insegnamento intraprende numerosi viaggi in Europa Asia e Africa. Frequenta corsi di batik in Indonesia e nello Sri Lanka. Per diversi anni applica le tecniche apprese ed opera nel campo tessile con parametri contemporanei. Studia l'arte come autodidatta, si impone una disciplina che la porta ad approfondire e sperimentare. Frequenta un atelier e si confronta
con le varie discipline della scuola d'arte. Nella sua ricerca pittorica e nella scultura tessile utilizza i più disparati materiali, in particolare di riciclo.

Esposizioni collettive
Dal 1983 diverse esposizioni in Svizzera e in Italia
2007 "Disegno Sogno" - 31 artisti - Casa Cavalier Pellanda, Biasca
2007 "Immagine al femminile" - Casa Cavalier Pellanda, Biasca

Esposizioni personali (selezione)
1997 "Sculture tessili" - Unione di Banche Svizzere, Locarno
1997 "Per filo e per nodo" - Spazio Culturale La Rada, Locarno
2001 "Legno, pietra, muffe, licheni" - Pittura e scultura tessile - Casa Rusca, Cureglia
2002 "Segni" - Centro Culturale e Museo Elisarion, Minusio
2002 Galleria/Showroom Victoria Design, Baar (ZG)
2003 Ospedale regionale "La Carità", Locarno
2004 "La seta volante", Loco
2006 "Fili spezzati tra noi e noi" - Pittura e scultura tessile - Casa Cav. Pellanda, Biasca
2007 "Nido Nodo" - Galleria L'Angolo, Mendrisio

Riconoscimenti
1990 Premio di incoraggiamento "2° Biennale Artigianato del Ticino", Locarno
2000 1° premio "2nd International Hemp Festival Waldviertel", Drosendorf (A)

Concorsi internazionali
1992 "Le cercle de la mémoire" - Art Textile Suisse '92 Hôtel de Ville, Losanna
1995-1996-2004 Mini Art Textil, Como (I)
1995 "Petits dialogues" - Galerie Humus et Filambule, Losanna
1995 "Divagation" - Sculture tessili "I cuori che urlano", Lutry
1996-1997 Fiber & Textile Exhibit Center of the Arts, Whitewater (USA)
1997 5th International Textile Competition '97, Kyoto (J)
1997-1999 Art of the Stitch - Embroiderers' Guild Barbican Centre, Londra (GB)
1998 "À crin de poil" - Galerie Humus et Filambule, Losanna
1998 1st International Textile Exhibition «Dialogue '98», Chisinau (Moldavia)
1999 Art of the Stitch - Embroiderers' Guild - Barbican Centre, Londra (GB)
1999 Ecole Supérieure de Mode ESMOD Orimono, Parigi (F)
1999 3ième Triennale Internationale du Papier Viviane Fontaine, Charmey (FR)
1999 4th Baltic Biennial - Central Museum, Gdynia (PL)
1999 "Durchblicke Transparente Flächen" - Textile Kultur Haslach, Haslach (A)
2000 2nd International Hemp Festival Waldviertel, Drosendorf (A)
2001 Esposizione su invito - Archäologischer Park Carnuntum, Petronell (A)
2002 Esposizione su invito - Biennale Internazionale del merletto - Centro San Sepolcro (AR), San Sepolcro (I)

Ultime acquisizioni pubbliche
2006 Cartelle calcografiche Pangeart - Fondaz. Bertarelli Castello Sforzesco, Milano (I)
2006 Cartelle calcografiche Pangeart - Centro Le Cappuccine - Bagnocavallo, Ravenna (I)
2007 Pastello ad olio dal ciclo "Fili spezzati" - Casa Cavalier Pellanda, Biasca

Bibliografia
Diversi cataloghi dei concorsi internazionali
2002 Monografia "Segni 1990-2002"- Tipografia Elio Garlandini, Locarno
2006 Catalogo "Fili spezzati tra noi e noi" - Casa Cavalier Pellanda, Biasca
2007 Catalogo "Disegno Sogno" - Casa Cavalier Pellanda, Biasca


Archivio artisti
Marino Gabusi (ott 2001 - mag 2002)
Lorenzo Cambin (mag 2002 - ott 2002)
Mara Poretti (ott 2002 - feb 2003)
Marco Prati (mar 2003 - giu 2003)
Olga Yanucovich (set 2003 - gen 2004)
Pauli Gut (feb 2004 - giu 2004)
Loredana Müller (giu 2004 - sett 2004)
Claudio Viscardi (ott 2004 - gen 2005)
Laura Pellegrinelli (mar 2005 - giu 2005)
Elisabetta Diamanti (lug 2005 - ott 2005)
Charlotte Krantz (gen 2006 - mar 2006)
Gabriela Spector (feb 2006 - apr 2006)
Marcello Corrà (lug 2006 - ott 2006)
Jean François (ott 2006 - gen 2007)
Ruth Moro (feb 2007 - apr 2007)
Gianni Poretti (mag 2007 - lug 2007)
Dina Moretti (ago 2007 - ott 2007)
Charo Marin (nov 2007 - gen 2008)
Loredana Selene Ricca (feb 2008 - apr 2008)
Antonella Reale (mag 2008 - lug 2008)
Hanspeter Wyss (set 2008 - ott 2008)
Gregory Vincent (nov 2008 - gen 2009)
Paola Ravasio (feb 2009 - apr 2009)
Anna Sala (mag 2009 - giu 2009)
Fabiola Quezada (ago 2009 - ott 2009)
Mariano Salerno (nov 2009 - gen 2010)
Vittorio Dellea (mar 2010 - mag 2010)
Paolo Campa (mag 2010 - lug 2010)
Annamarie Schlegel (ago 2010 - ott 2010)
Renzo Chiesa (feb 2011 - apr 2011)
Massimo Piazza (mag 2011 - set 2011)
Samantha Ongetta (set 2011 - nov 2011)
Riciclarte (nov 2011 - gen 2012)
Aldo Ezio Conelli "detto il Moriggia" (feb 2012 - apr 2012)
Mauro Poretti (mag 2012 - ago 2012)
Michela Torricelli (set 2012 - nov 2012)
Alberto Venditti (nov 2012 - feb 2013)
Leonardo Pecoraro (ago 2013 - nov 2013)
Piero De Battista (nov 2013 - gen 2014)
Celso Grandi (feb 2014 - mag 2014)
Milvia Quadrio (mag 2014 - ago 2014)
Biascart (Ivano Biasca) (ago 2014 - ott 2014)
Michela Valenti (feb 2015 - mag 2015)
Diana Todisco (mag 2015 - lug 2015)
Dalí presentato da Luca Notari
Fosca Rovelli (set 2015 - nov 2015)
Mario Diotalevi (nov 2015 - feb 2016)
Imre Lénart (feb 2018 - apr 2018)
Patrizia Stierli (apr 2018 - ago 2018)
Emilio Alberti (ago 2018 - nov 2018)
Monica Bisogno (nov 2018 - feb 2019)
Ribana Szutor (feb 2019 - mag 2019)
Alexandra von Burg (set 2019 - gen 2020)
    Disclaimer | Mandato di gestione | Regole deontologiche File PDF [393 KB] Ultima modifica

17 ottobre 2019